31 Maggio, 2018

Master, che passione al Golden Gala

Vittoria della Romatletica Footworks nelle staffette 4x100 maschile e femminile. Benati e Sanulli primeggiano nei 100, a Bianchi e Tiselli i 1500

In uno Stadio Olimpico si stava riempiendo, hanno preso vita le gare degli atleti master, prima dei fuochi d'artificio del Golden Gala Pietro Mennea, tra staffette e gare individuali molto applaudite dagli spettatori, pronti assistere a una notte magica di atletica.

STAFFETTE - 4x100 Master donne e uomini vinte dalla Romatletica Footworks. Donne in 53.03 (Paganelli, Capomazza, Delon, Fiori) sull'Atletica Ambrosiana(53.17 con Ferroni, Signori, Tellini, Neumann) e Atletica Insieme Verona (55.67 con Bellucco, Donatoni, De Col, Marchi). Uomini in 45.49 (P.serranti, M.Serranti, Cicchetti, Ingargiola), su Toscana Atletica Futura (45.95 con Salvadori, Pollicino, della Vedova, Benatti) e Athlon BAstia (47.82 con Margutti, Cremaschi, Santucci, Casagrande).

LE GARE INDIVIDUALI - Sui 1500 donne vince Paola Tiselli in 4:59.49 davanti a Sonia Maria Conceicao Lopes (stesso tempo al centesimo) e Claudia Bartoli (5:00.63). 1500 uomini a Alessandro Bianchi (4.13.38) su Diego Papoccia (4:15.16) e Riccardo Lerda(4:18.46). Sprint con i 100 metri: successo femminile per Cristina Sanulli (13.14/0.1) su Miriam Di Iorio (13.36) e Lucilla Fiori(13.44). Tra gli uomini vince Andrea Benatti in 11.37 (0.1) su Massimiliano Poeta (11.63) e Stefano Bellotto (11.71). 

SEGUI IL GOLDEN GALA PIETRO MENNEA SU Facebook - Instagram @goldengala_roma - Twitter @goldengala_roma