31 Maggio, 2016

Golden Gala 2016: la guida gara per gara

Le sfide e i protagonisti della trentaseiesima edizione del meeting di Roma in programma il 2 giugno allo Stadio Olimpico. Due ore e mezza di diretta tv sulle reti RAI

di Marco Buccellato

Il programma e le star del Golden Gala Pietro Mennea di giovedì 2 giugno, quinta tappa della IAAF Diamond League 2016. Allo Stadio Olimpico ancora grande atletica con quasi cinquanta atleti titolari di medaglie d'oro olimpiche, mondiali o europee o vincitori della Diamond League.

TV - Due ore e mezza di diretta sulle reti RAI per il Golden Gala. La prima parte sarà dalle ore 20:00 alle 21:00 su RaiSport 1, per proseguire dalle ore 21:00 e fino alle 22:30 su Rai 3. La trasmissione sarà quindi disponibile gratuitamente su tutte le piattaforme: terrestre, via satellite e in diretta streaming sul web, all’indirizzo www.rai.tv.

GOLDEN GALA | ORARIO/Timetable - ENTRY LISTS - TUTTE LE NOTIZIE/News

SEGUI IL GOLDEN GALA "PIETRO MENNEA" SU Facebook - Twitter @goldengala_roma

LA GUIDA GARA PER GARA
Disco uomini (ore 17:45)
Record del Golden Gala: 68,78 Piotr MALACHOWSKI POL 2010 - Record italiano All-Comers: 70,26 Imrich Bugár TCH 1984
La sfida tra Harting e Malachowski ha un sapore antico, si incrociano da undici anni (53 a 18 per Harting negli scontri diretti). Il tedesco olimpionico e pluri-iridato rientra dopo un infortunio e non è ancora al massimo. Il polacco ha vinto a Doha e Rabat prima di perdere dal fratello di Harting, Christoph, a Dessau. Il primatista belga Milanov, argento ai mondiali, e il 22enne giamaicano Dacres, oro mondiale junior e allievi, sono al debutto sul suolo italiano e hanno le carte in regola per ben figurare.
Italiani in gara: Federico Apolloni (Aeronautica)

Peso donne (ore 18:25)  
Record del Golden Gala: 21,03 Valerie ADAMS NZL 2012 - Record italiano All-Comers: 21,24 Natalya Lisovskaya URS 1987
Valerie Adams cerca all'Olimpico la terza vittoria di fila al Golden Gala, ma la concorrenza è agguerritissima. La Adams è tornata a medaglia al mondiale indoor di Portland proprio dietro la Carter e l'ungherese Marton, anche lei all'Olimpico. A Roma sarà una finale olimpica anticipata. Diamond League 2016: a Doha primo round per Tia Brooks (in pedana a Roma), a Rabat vittoria della Adams.
Italiane in gara: Chiara Rosa (Fiamme Azzurre)

800 metri donne B (ore 18:45)
Italiane in gara: Marta Zenoni (Atl. Bergamo 1959 Creberg), Irene Baldessari (Esercito) e Yusneysi Santiusti (ACSI Italia Atletica)

Triplo donne (ore 18:50)
Record del Golden Gala e Record italiano All-Comers: 15,29 Yamilé ALDAMA CUB 2003
Il meglio della specialità è a Roma. La colombiana Caterine Ibargüen non perde da Londra 2012. Da allora, 33 successi di fila in quattro anni, compreso il Golden Gala 2014. Ha vinto le ultime tre Diamond Race e i mondiali a Mosca e Pechino. Affronterà la venezuelana volante Rojas, oro mondiale indoor e dalle possibilità smisurate, l'oro olimpico in carica Olga Rypakova e l'ucraina Saladukha. Occhio al record del Golden Gala, in una sfida così tutto è possibile.  
Italiane in gara: Simona La Mantia (Fiamme Gialle)

1500 metri uomini Under 20 (ore 18:55)

100 metri uomini Under 20 (ore 19:05)

100 metri donne Under 20 (ore 19:12)

Asta donne (ore 19:15)
Record del Golden Gala e Record italiano All-Comers: 5,03 Yelena ISINBAYEVA RUS 2008
In pedana le ultime due regine dell'Olimpico: la cubana Yarisley Silva, oro mondiale 2015, e la brasiliana Fabiana Murer, che vuole chiudere in bellezza a Rio nella sua ultima stagione. Con la greca Kiriakopoulou l'intero podio di Pechino salterà al Golden Gala. Presenti anche le due specialiste più in forma, l'altra greca Stefanidi e la svizzera Büchler, e la primatista mondiale Under 20 Wilma Murto. Chi vorrà guastare il 20° compleanno di Yarisley Silva, che cade alla vigilia del Golden Gala?
Italiane in gara: Sonia Malavisi (Fiamme Gialle)

100 metri donne C (ore 19:20)

100 metri donne B (ore 19:27)
Italiane in gara: Audrey Alloh (Fiamme Azzurre), Gloria Hooper (Forestale) e Irene Siragusa (Esercito)

100 metri uomini C (ore 19:35)

100 metri uomini B (ore 19:42)
Il campione europeo under 23 e vicecampione italiano nel 2015 Giovanni Galbieri fianco a fianco sui blocchi di partenza con il campione d'Europa 2014, il britannico James Dasaolu.
Italiani in gara: Massimiliano Ferraro,  Giovanni Galbieri (Atl. Riccardi Milano 1946)

Giavellotto donne (ore 19:55)
Record del Golden Gala e Record italiano All-Comers: 68,66 Barbora ŠPOTÁKOVÁ CZE 2010
L'olimpionica Barbora Spotáková apre il 2016 all'Olimpico, dove ha vinto già tre volte con misure-record. Porta in dote quattro Diamond Race e rivuole lo scettro dopo la maternità del 2013. Con lei, dal podio di Pechino arrivano a Roma la tedesca Molitor e la sudafricana Viljoen. Occhio all'oro mondiale di Mosca 2013 Obergföll, in crescendo. Nel 2016, la Viljoen prima a Doha, la lettone Palameika (anche lei in gara) prima a Rabat.
Italiane in gara: Zahra Bani (Fiamme Azzurre)

400 metri ostacoli donne (ore 20:04)
Record del Golden Gala e Record italiano All-Comers: 52.82 Lashinda DEMUS USA 2010
L'americana Georganne Moline torna a Roma dopo il successo di due anni fa e guide le liste stagionali. La Adekoya (Bahrain)ha scaldato i motori col titolo mondiale indoor dei 400 piani, ma le giamaicane Spencer (due successi a Roma) e Russell potrebbero mettere tutte d'accordo. Presenti anche la britannica Doyle, la specialista USA Tate e la sudafricana Nel-Theron. L'azzurra dei 100hs Marzia Caravelli affronta il primo 400hs della carriera di livello internazionale.
Italiane in gara: Ayomide Folorunso (Fiamme Oro) Marzia Caravelli (Aeronautica)

Alto uomini (ore 20:10)
Record del Golden Gala e Record italiano All-Comers: 2,41 Mutaz Essa BARSHIM QAT 2014
Il campione del mondo indoor Gianmarco Tamberi è al suo primo Golden Gala e viene dall sesto posto di Rabat. Marco Fassinotti è alla terza gara di Diamond League nel 2016 dopo il terzo posto di Doha e il settimo di Rabat. Un cast di livello siderale in pedana, con il primatista del meeting Mutaz Barshim, l'oro di Mosca e Zurigo Bohdan Bondarenko, gli argenti iridati Guowei e Grabarz, vincitore all'Olimpico nel 2012. Il muro dei 2,40, ancora inviolato quest'anno, potrebbe avere le ore contate. Nel 2016, Bondarenko primo a Shanghai e Rabat.
Italiani in gara: Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle) Marco Fassinotti (Aeronautica)

200 metri uomini (ore 20:15)
Record del Golden Gala: 19.86 Walter DIX USA 2010 - Record italiano All-Comers: 19.82A Carl Lewis USA 1988  
Al via cinque atleti in grado di correre sotto i 20.00, il primatista asiatico Ogunode, lo statunitense Webb, il panamense Edward, oltre a un beniamino del pubblico romano, Christophe Lemaître, e al turco Guliyev. Chi ambisce a violare il muro dei 20 netti è Trayvon Bromell, campione mondiale indoor a Portland e bronzo sui 100 a Pechino. Il primo vincitore dei 200 al Golden Gala è stato Pietro Mennea. Edward ha vinto all'Olimpico nel 2014 e ha il miglior tempo stagionale tra gli iscritti.
Italiani in gara: Eseosa Desalu (Fiamme Gialle)

800 metri donne A (ore 20:25)
Record del Golden Gala: 1:55.69 Pamela JELIMO KEN 2008 - Record italiano All-Comers: 1:55.26  Sigrun Wodars GDR 1987
La sudafricana Caster Semenya è al terzo Golden Gala, questa volta da favorita: a Doha e Rabat ha dominato le avversarie con grandi tempi. A Roma troverà ad affrontarla una schiera di medagliate: l'intero podio di Pechino 2015, Arzamasova, Bishop e Sum, le prime due di Portland Niyonsaba e Wilson e le campionesse d'Europa Sharp e Buchel. Ci sono i presupposti per il miglior 800 donne della stagione.

400 metri uomini (ore 20:35)
Record del Golden Gala e Record italiano All-Comers: 43.62 Jeremy WARINER USA 2006
All'Olimpico arriva Wayde van Niekerk, campione del mondo dei 400 in 43.48 e unico atleta al mondo capace di correre i 100 in meno di 10.00, i 200 in meno di 20.00 e i 400 in meno di 44.00. Per la sua "prima" al Golden Gala, il sudafricano troverà avversari come il qatarino Haroun, argento mondiale indoor, il botswaniano Makwala e il numero due di Grenada Taplin.
Italiani in gara: Matteo Galvan (Fiamme Gialle)

Lungo uomini (ore 20:40)
Record del Golden Gala: 8,61 Dwight PHILLIPS USA 2009 - Record italiano All-Comers: 8.67 Carl LEWIS USA Lewis 1987
Il lunghista che ha vinto tutto, Olimpiade, Mondiale, Europeo e Giochi del Commonwealth, è a Roma. Greg Rutherford, inglese indomabile, cerca il bis al Golden Gala dopo il successo del 2012, affrontando i migliori cinque della stagione, gli statunitensi Goodwin e Hartfield, i sudafricani Samaai e Manyonga e l'australiano Lapierre. Rutherford vs The World, finale olimpica anticipata, va in scena allo Stadio Olimpico di Roma.

5000 metri donne (ore 20:45)
Record del Golden Gala: 14:32.57 Tirunesh DIBABA ETH 2005  - Record italiano All-Comers: 14:23.46  Tirunesh Dibaba ETH 2008
L'etiope Almaz Ayana torna al Golden Gala dopo il secondo posto del 2014, quando perse da Genzebe Dibaba. Si ripresenta da campionessa mondiale, dopo aver battuto la Dibaba a Pechino, e con in dote i due brillanti successi di Doha e Rabat. In pericolo il Golden Gala, detenuto da un'altra Dibaba, Tirunesh. Occhio al cronometro: la Ayana, con o senza lepri, è capace di ritmi insostenibili per le rivali. Con lei altre sette etiopi, tra cui l'argento mondiale di Pechino Teferi.

110 metri ostacoli (ore 21:05)
Record del Golden Gala: 13.01 Allen JOHNSON USA 1999 - Record italiano All-Comers: 12.97A Roger Kingdom USA 1988 e 12.97A Colin Jackson GBR 1993
Recentemente divenuto spagnolo, l'ex-cubano Orlando Ortega non potrà gareggiare a Rio: la "sua" Olimpiade è la Diamond League. A Roma sarà presente per il terzo meeting consecutivo. Cerca il successo dopo il record nazionale di 13.12 di Doha e il 13.13 di Rabat. All'Olimpico anche i quattro moschettieri di Francia, Pascal Martinot-Lagarde, Dimitri Bascou, Garfield Darien e Wilhem Belocian.
Italiani in gara: Emanuele Abate (Fiamme Oro) e Lorenzo Perini (Aeronautica)

1500 metri uomini (ore 21:15)
Record del Golden Gala e Record italiano All-Comers: 3:26.00 Hicham EL GUERROUJ MAR 1998 (Record del mondo)
Dopo il successo del 2014 Silas Kiplagat torna al Golden Gala Pietro Mennea con ambizioni di vittoria. Terzo a Doha e secondo a Rabat nelle due gare più veloci della stagione, Kiplagat vuole regalare al Kenya il quinto successo consecutivo al Golden Gala. Al suo attivo, due primi posti in Diamond Race nel 2012 e nel 2014 l'argento mondiale a Daegu e la quinta prestazione di sempre (3:27.64). Lo affronta l'argento di Pechino 2015 Manangoi, il più forte tra gli avversari dell'Olimpico.
Italiani in gara: Mohad Abdikadar Sheik Ali (Aeronautica)

100 metri donne (ore 21:25)
Record del Golden Gala: 10.75 Marion Jones USA 1998 e 10.75 Kerron STEWART JAM 2009 - Record italiano All-Comers: 10.74 Merlene OTTEY JAM 1996
English Gardner, la sprinter USA che sabato nella Diamond League di Eugene ha fulminato le avversarie in 10.81, si appresta a sfrecciare all'Olimpico. Da Eugene arriva a Roma anche Elaine Thompson, la giamaicana argento dei 200 a Pechino nella più grande finale della storia della specialità. Sui blocchi anche l'oro dei 60 metri a Portland Barbara Pierre. La Thompson ha vinto la tappa di Rabat e sulla distanza breve è pronta per grandi numeri.

100 metri uomini A (ore 21:35)
Record del Golden Gala: 9.75 Justin GATLIN USA 2015 - Record italiano All-Comers: 9.74 Asafa POWELL JAM 2007
L'anno scorso Justin Gatlin ha eguagliato il primato di vittorie al Golden Gala di Maurice Greene, quattro, e strappato a Usain Bolt il record del meeting con 9.75. Quest'anno punta al pokerissimo di cinque successi, forte degli ultimi risultati e della bella gara di Eugene di sabato. Il cast è arricchito dalla presenza del primatista asiatico Ogunode, del primatista europeo Vicaut e di quello sudafricano Simbine.

3000 metri siepi uomini (ore 21:45)
Record del Golden Gala e Record italiano All-Comers: 7:54.31 Paul Kipsiele KOECH KEN 2012
Tutto il podio mondiale di Pechino è a Roma. Il quattro volte iridato e campione olimpico Ezekiel Kemboi con Brimin Kipruto e Conseslus Kipruto, assieme al primatista del Golden Gala Paul Kipsiele Koech. Aggiungete Jairus Birech, vincitore delle ultime due Diamond Race, e avrete un mix esplosivo. Mescolare, agitare, servire: il cronometro è pronto per esaltarsi.  
Italiani in gara: Ala Zoghlami (CUS Palermo)

100 metri donne paralimpici (ore 22:03)

Staffetta 4x100 donne (ore 22:10)
Record del Golden Gala: gara mai disputata - Record italiano All-Comers: 41.58 USA 1987

Staffetta 4x100 uomini (ore 22:20)
Record del Golden Gala: 38.31 Santa Monica Track Club 1994 - Record italiano All-Comers: 37.90 USA 1987

BIGLIETTI - Al via la corsa ai biglietti per il Golden Gala Pietro Mennea - in programma il 2 giugno 2016 allo Stadio Olimpico di Roma - che possono essere acquistati nei punti vendita di TicketOne, Ticketing partner del meeting della Capitale, e sul sito della compagnia, all’indirizzo www.ticketone.it (nella sezione sport, o cercando Golden Gala nel motore di ricerca interno al sito). Questi i prezzi dell’edizione 2016 (al netto dei diritti di prevendita):

Monte Mario Arrivi: 30,00 Euro - Ridotto under14: 15,00
Monte Mario Partenze: 20,00
Tribuna Tevere, Distinti Arrivi: 15,00
Curve e Distinti (esclusi i Distinti Arrivi): 5,00

In più, è attiva anche la biglietteria del Foro Italico, a Roma (viale delle Olimpiadi 61, ex Ostello: apertura dal lunedì al venerdì, 10:00-13:00, 14:00-17:00). Dal 29 maggio al 2 giugno i biglietti saranno acquistabili anche presso lo stand Golden Gala all’interno di Runfest, nel Parco del Foro Italico, ogni giorno dalle 11.00 alle 18.00.

LA BIGLIETTERIA ONLINE

SEGUI IL GOLDEN GALA "PIETRO MENNEA" SU Facebook - Twitter @goldengala_roma